Guida turistica Siviglia

Visitare Siviglia

Quien no ha visto Sevilla, no ha visto maravilla!
Chi non ha visto Siviglia, non ha visto una meraviglia!

GUIDA TURISTICA PATRIK PERRET

SIVIGLIA

Prima di tutto: dove si trova Siviglia?

Siviglia, in spagnolo “Sevilla”, è il capoluogo e la città più importante della Comunità Autonoma dell’Andalusia, con oltre 700.000 abitanti. Raggiunge il milione contando le località limitrofe inglobate nell’area metropolitana.
Si trova nella parte sudoccidentale della Spagna, adagiata lungo le sponde del Guadalquivir (“il grande fiume”, in arabo) il più importante corso d’acqua spagnolo (722 km) e l’unico tutt’oggi navigabile. Dopo 90 km sfocia nell’Oceano Atlantico, in provincia di Cadice.

Semana Santa

La Settimana Santa inizia la Domenica delle Palme e termina con la Pasqua e ogni anno le date variano. Un’esperienza indimenticabile: 70 confraternite “processionano” i “pasos” (altari mobili portati a spalle da “costaleros” con sculture lignee che rappresentano episodi della Settimana Santa) a ogni ora del giorno e alcune addirittura della notte.

NO8DO

Si tratta del motto e logotipo del comune di Siviglia: un gomitolo (in castigliano “madeja”) di filo, che per la sua forma assomiglia al numero 8, preceduto dalla sillaba “NO” e seguito dalla sillaba “DO”. Si forma quindi il rebus “NO8DO” che si legge “NO-MADEJA-DO” ovvero “No me ha dejado”(“Non mi ha abbandonato”). Frase che nel 1283 il re Alfonso X dedicò alla città che lo aveva sostenuto e protetto quando coinvolto in una guerra dinastica con suo figlio, il futuro Sancho IV.

Quando andare a Siviglia?

Il clima di Siviglia è mediterraneo, con sole e bel tempo nella maggior parte dell’anno. Scoprirete la luminosità della città, con oltre 3.000 ore di sole all’anno: in estate capita di assistere al tramonto alle 22:00 passate!
Leggere brezze soffiano in primavera ed estate; la temperatura media è di 19°. Gli inverni sono brevi: gennaio, il mese più “freddo”, oscilla tra i 5° e i 15°. Le estati andaluse sono molto calde. Il mese di luglio ve lo sconsiglio: difficilmente mi troverete in città!

Feria de Abril

La Feria de Abril, come suggerisce il nome, si celebra in aprile, terminata la Semana Santa. In una città effimera a due passi dal centro, fatta di “casetas” (casette-tende coloratissime) si festeggia ininterrottamente per una settimana al ritmo di “sevillanas”, tipica danza locale, gustando vino e “pescaito frito”, pesce fritto. Le donne indossano i tipici “traje de gitana” ed è dovuto un giro in carrozza.

Patrik Perret

GUIDA TURISTICA 
STORICO DELL'ARTE

Telefono

+34 607746601

E-mail

info@visiteseville.com